Portate le infradito? Sbagliate, fanno male: ecco le 5 ragioni per non portarle

13

Da scalzi è più facile tollerare il caldo. Per questo le infradito sono così diffuse, in quanto permettono al piede di restare “quasi” scalzo. Ma alcuni esperti hanno lanciato un allarme, dando una serie di ragioni per cui le infradito possono essere dannose per la nostra salute.

Nonostante siano molto comode, le infradito non sono il massimo per la salute del piede, della schiena, dei fianchi e del ginocchio. Molti esperti si trovano d’accordo nell’affermare che questo tipo di calzature sono fra le più dannose.

I podologi consigliano quasi sempre di acquistare infradito ortopediche, che offrano un supporto all’arco del piede. Di seguito 5 ragioni per cui sarebbe meglio evitare le infradito.

1 – Virus e batteri. Usando questo tipo di calzature, i piedi sono più esposti a batteri e virus. Ciò può essere un problema nel caso di ferite al piede, in quanto qualsiasi cosa può entrare nel nostro corpo.

2 – Difetti nel camminare. Una ricerca condotta dall’Università di Aubrun (Stati Uniti) ha dimostrato che le persone che usano infradito effettuano passi più corti, camminando quindi più lentamente rispetto a chi non le porta. Inoltre, le infradito non danno stabilità ai piedi.

3 – Talloni e dita. Camminando con le infradito si dà un carico particolare al tallone. La gomma o la plastica dell’infradito non riescono ad ammortizzare il peso, causando dolore al tallone e alle dita. L’uso prolungato di infradito può addirittura cambiare l’aspetto delle dita, a causa dello sforzo continuo nel cercare di mantenere le infradito ai piedi.

4 – Bolle. Le bolle fra le dita sono un problema comune fra chi usa le infradito, in quanto è un solo pezzo di plastica a mantenerle fisse ai piedi.

5 – Dolore e modifiche al modo di camminare. Gli specialisti consigliano di usarle solo in spiaggia, evitando l’uso prolungato. L’uso delle infradito può alterare il modo in cui camminiamo. Ciò accade sopratutto perché le persone tendono a stringere le dita per mantenere i sandali al piede. La pressione delle dita aggiunge stress alla caviglia.