1. Dalla pedagogia moderna a quella contemporanea

Un’introduzione alla pedagogia contemporanea che punta ai cambiamenti della visione educativa dalla modernità ad oggi, per collocare in prospettiva storica il successivo studio degli autori novecenteschi.

Il filo conduttore della videolezione tende a mostrare come le conquiste della modernità (alfabetizzazione universale, diritto allo studio e scuola repubblicana) tendano a cristallizzarsi in forme stabili (il diritto alla scuola viene costituzionalizzato) integrando anche nuove conquiste democratiche (universalizzazione del principio di educabilità e scolarizzazione dei disabili), pur mantenendo tutte le contraddizioni della modernità.

Infatti, l’idea di Condorcet che "la società deve al popolo un’istruzione pubblica" quale unico strumento per realizzare l’eguaglianza, oggi sancita dall’art. 3 (Cost.It), convive in un quadro di ritiro dello Stato (non solo italiano) dall’impegno costituzionale che lascia esistere la vasta realtà dell’analfabetismo funzionale dei nostri giovani.

0:03 Le conquiste della modernità
0:08 Movimento protestante e alfabetizzazione popolare
0:26 Condorcet: diritto allo studio e scuola repubblicana
1:37 Le caratteristiche della pedagogia contemporanea
1:42 Dall’emancipazione all’inclusione
1:44 La riflessione pedagogica ottocentesca sui bisogni dell’infanzia travolta dalla rivoluzione industriale
2:06 Frobel e Pestalozzi
2:26 La pedagogia filantropica di Pestalozzi sostituisce l’inclusione all’emancipazione
3:00 La centralità della didattica
3:03 La scoperta del 900 è che la scolarizzazione non basta per "aprire le menti e i cuori": serve una nuova didattica
3:49 Costituzionalizzazione e decostituzionalizzazione della scuola
4:07 Le conquiste della modernità si fissano nelle Costituzioni democratiche: Piero Calamandrei
4:40 ma il confronto tra principio di inclusione ed emancipazione (costituzionalizzazione e e decostituzionalizzazione del diritto allo studio) continua
5:08 La democratizzazione dell’educabilità
6:01 Le pedagogie critiche e la critica della scuola
6:04 La scuola non emancipa (già .. hai capito perché?): è un ospedale che cura i sani e respinge i malati

Il testo della lezione è accessibile all’indirizzo https://gabriellagiudici.it/dalla-pedagogia-moderna-alla-contemporanea/

sull’alfabetizzazione popolare e il movimento protestante

Lutero e la riforma protestante

Comenio

I monarcomachi

sugli Illuministi e Condorcet, con la traduzione del primo capitolo dei Cinq mémoire

Condorcet, L’educazione come emancipazione popolare

sull’analfabetismo funzionale e le pedagogie critiche

La parola ci fa uguali 1. L’unificazione linguistica degli italiani e i maestri degli esclusi

sulla modernizzazione e sull’origine di tutto questo

La modernizzazione