2. Neotenia, educazione informale e formale

Seconda videolezione dedicata alla neotenia e ai concetti di educazione informale e formale.
0:05 La specie Homo si differenzia dagli animali per complessità e durata dell’educazione
0:14 Il secondo ambiente dell’uomo, la cultura, deve essere insegnato
0:31 Un’altra ragione della durata dell’educazione umana è la nostra immaturità costitutiva
0:54 La neotenia
0:55 La spiegazione di Bruner
1:05 Bipedismo e mani
1:25 Uso delle mani e crescita cerebrale
1:18 Bipedismo e restringimento del bacino
1:26 Il paradosso ostetrico
1:39 La soluzione della neotenia
2:01 La selezione adattiva della neotenia
2:06 Educazione informale e formale
2:10 Educazione e trasmissione culturale
2:19 L’educazione delle società senza scrittura
2:36 La trasmissione diretta della cultura è l’educazione informale
2:49 L’educazione informale si basa sull’osservazione e sull’esperienza diretta
2:29 I giovani partecipano a tutti i momenti della vita tribale
3:12 Le iniziazioni
3:35 I simboli
3:57 Società alfabetiche ed educazione formale
4:05 Scrittura e scuola
4:16 Ciò che si impara a scuola è raccontato e tradotto in concetti
4:30 Ciò rende le cose meno coinvolgenti, ma sviluppa logica e capacità di astrazione

Il testo dell’intera lezione è accessibile all’indirizzo https://gabriellagiudici.it/educazione-informale-educazione-formale/