A Venezia il grande cinema italiano e il ritorno delle star

https://www.youtube.com/watch?v=xKtMYS0an9w

Venezia, 31 ago. (askanews) – Sarà la Mostra del cinema italiano, con ben cinque film in concorso diretti dai nostri registi, e del ritorno delle grandi star, quella che si terrà a Venezia dall’1 all’11 settembre. Il festival, che vede come madrina quest’anno Serena Rossi, si aprirà con "Madres paralelas", il nuovo film di Pedro Almodovar, che arriverà al Lido con la sua attrice Penelope Cruz. E la prima sera verrà anche consegnato il Leone d’oro alla carriera a Roberto Benigni.
C’è molta attesa per Paolo Sorrentino e il suo "E’ stata la mano di Dio", film intimo e personale girato a Napoli con il suo attore Toni Servillo, che è protagonista anche di un’altra opera in concorso, "Qui rido io" di Mario Martone, su Eduardo Scarpetta, figura chiave del teatro italiano, padre di Titina, Eduardo e Peppino De Filippo. Grandissima curiosità c’è per il secondo film di Gabriele Mainetti, "Freaks out", che arriva sei anni dopo il successo di "Jeeg Robot", rimandato più volte per la pandemia. Interpretato da Claudio Santamaria, Pietro Castellitto e molti altri, è ambientato nella Roma del ’43, con circensi che cercano una via di fuga dalla città occupata dai nazisti. E’ ambientato invece a Latina e ha per protagonista Elio Germano il nuovo film di Fabio e Damiano D’Innocenzo, "America Latina", storia d’amore e thriller dei giovanissimi registi recentemente premiati a Berlino. Chiude la cinquina degli italiani in concorso "Il buco" di Michelangelo Frammartino, ambientato in Calabria.
A contendere il Leone d’oro agli italiani ci saranno, fra gli altri, Jane Campion con "The power of the dog", Maggie Gyllenhaal con "The Last daughter", Pablo Larrain con "Spencer", Paul Schrader con "The Card Counter". E con i film internazionali torneranno al Lido le grandi star e anche le feste, anche se più sobrie e con tutti gli accorgimenti anti Covid. Con Jane Campion arriveranno Benedict Cumberbatch e Kirsten Dunst, grande attesa c’è per Kirsten Stewart e la "sua" principessa Diana e per il cast di "Dune", il film fuori concorso di Denis Villeneuve con Timothée Chalamet, Zendaya, Oscar Isaac. Penelope Cruz oltre che del film di Almodovar è protagonista di "Competencia oficial" e sarà sul red carpet con il collega spagnolo Antonio Banderas, mentre Jessica Chastain accompagnerà il film "Scene da un matrimonio". L’attrice che tutti vogliono vedere sfilare sul red carpet è "La regina di scacchi" Anya Taylor Joy, protagonista di Last night in Soho, in cui interpreta un’aspirante cantante anni Sessanta. Mentre sicuramente Ben Affleck e Matt Damon faranno impazzire i fotografi e i fan quando arriveranno per la presentazione di "The last duel" di Ridley Scott.