Afghanistan, torna il capo della sicurezza di Bin Laden

Afghanistan, torna il capo della sicurezza di Bin Laden

Sul web il video dell’arrivo a Nangarhar al confine col Pakistan

(Afghanistan). Nelle stesse ore in cui gli ultimi soldati americani lasciavano dopo 20 anni l’Afghanistan, nel Paese è rientrato Amin-ul-Haq, ex capo della sicurezza di Osama bin Laden nel suo rifugio di Tora Bora. L’arrivo dell’esponente di spicco di Al Qaida nella sua provincia d’origine di Nangarhar, al confine con il Pakistan, viene mostrato in un video che circola in queste ore sul web e ripreso anche dalla Bbc. A lungo tra i responsabili anche della fornitura di armi al gruppo jihadista, l’uomo compare a bordo di un suv accolto con entusiasmo da alcuni abitanti del posto, che gli baciano la mano e si fanno fotografare con lui. (Mariella Laurenza/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
No traccia voce