Ai non vaccinati un pass tagliato per accedere al Festival di Venezia, ecco le loro opinioni

(Agenzia Vista) Venezia, 07 settembre 2021
Venezia78, pass d’ingresso tagliato per riconoscere i non vaccinati, ecco le loro opinioni
Per il secondo anno consecutivo il Festival del Cinema di Venezia si svolge in tempo di pandemia. Quest’anno l’ingresso è riservato ai possessori del Green pass, che si ottiene con tampone negativo, guarigione o avvenuta vaccinazione. Il codice del green pass viene poi caricato sul tesserino di accesso al festival, ma per i non vaccinati è stato deciso di tagliare un angolo del pass per renderli riconoscibili agli ingressi. Per alcuni di loro è una discriminazione, mentre per altri partecipare al festival è comunque più importante di questa differenziazione. Tre postazioni per tamponi gratuiti sono a disposizione di tutti i partecipanti della Mostra del Cinema al Lido.
Durata 01_32
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev