Amministrative Napoli, Carfagna: “La sinistra non canti vittoria troppo presto”

Amministrative Napoli, Carfagna: "La sinistra non canti vittoria troppo presto"

"Feriti si, ma abbiamo vinto sfide più difficili"

POLITICA (napoli). "La bocciatura anche da parte del Consiglio di Stato rappresenta una ferita per la campagna elettorale del centro destra ma ho sentito Maresca ed è assolutamente determinato ad andare avanti. Ci sono già altri precedenti e non è andata sempre male, la sinistra stia attenta a non cantar vittoria in anticipo . Abbiamo vinto sfide ben più difficili". Così la Ministra Carfagna a margine di un evento elettorale in corso a Napoli in vista delle prossime amministrative, commentato la bocciatura dei ricorsi da parte del Consiglio di Stato per la riammissione delle liste escluse. (Luca Leva/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Sì sicuramente la bocciatura anche da parte del Consiglio di Stato rappresenta una finita per la campagna elettorale del centrodestra ho sentito il dottor Maresca anche nelle ultime ore assolutamente determinato ad andare avanti a lavorare per recuperare ogni possibile voto che altrimenti rischierebbe di andare via adesso e credo che anche i partiti devono accelerare moltissimo per riempire questo vuoto che si è venuto a creare Io sono fiduciosa perché abbiamo vinto sfide ben più difficili ricordo per esempio nel 2010 Quando per le regionali nel Lazio e fu addirittura esclusa la lista del Popolo della Libertà E allora vincemmo con Renata Polverini che divenne governatrice della regione Lazio quindi la si farebbe bene a Non cantare vittoria in anticipo quando dicevo prima che anche i partiti devono accelerare per riempire questo spazio mi riferivo esattamente a questo dobbiamo lavorare per acquistare la fiducia e quindi il consenso anche di quegli elettori è che oggi si trovano senza e loro rappresentanti di riferimento abbiamo due settimane di tempo per poterlo fare conosco anche i valore le qualità di molti candidati che sono in campo quindi Confido molto su di loro e sono certa che riusciremo a fare un buon lavoro