“ATTACCANO LE UNIVERSITÀ PER RENDERLE LUOGHI DI INDOTTRINAMENTO” ▷ LA DENUNCIA DEL PROF. CONVERSI

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Le nuove #generazioni sono sempre esposte a maggior rischio di incorrere in #notiziefalse. #Televisione, #social e #giornali online (e non) in questo momento storico sembrano essere sopraffatti dalla compulsione di rincorrere le notizie e pubblicarle senza porsi limiti. Rincorrerle va bene, ma è importante anche saper scegliere cosa diffondere e cosa no.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

È inevitabile che una quantità eccessiva di informazioni spinga l’opinione pubblica a credere a una cosa rispetto all’altra, il famoso concetto di #mainstream ormai regna sovrano all’interno della popolazione, delle Istituzioni ma anche delle scuole e università. Sarebbe importante insegnare a ragionare con la propria testa, un fattore che ormai sembra ripetersi ad libitidum a parole, ma i fatti? Dove sono? Cosa sta accadendo? "C’è un attacco alla #scuola e alle #università che ha lo scopo di trasformarli in un luogo di indottrinamento, non più di promozione e autonomia del #pensiero, anche divergente". Così ha denunciato in diretta ai nostri microfoni il Prof. #DavidConversi, Docente di Psicologia Università " #LaSapienza " – Roma e Presidente dell’Associazione Coscienze Critiche.