BLOCCO CREDITI NON GIUSTIFICATO: IL CLICK DI POSTE ITALIANE MANDA IN TILT MILIONI DI LAVORATORI

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

"È una vera bomba ad orologeria", il Presidente di #CANDE (Class Action Nazionale dell’Edilizia) Igor #LaSpada fa riferimento in questo senso al blocco immediato da parte di #PosteItaliane per l’acquisto dei crediti uniti al bonus edilizi: una ricaduta sul mondo del lavoro che non sta facendo sconti a nessuno. Una dinamica settoriale? No, continua La Spada precisando: "lo abbiamo detto da un anno, è una vera bomba ad orologeria che infatti non interessa solo gli imprenditori e fornitori ma anche privati. è di tre giorni fa la chiusura dell’unico #istitutodicredito Poste Italiane, l’unico che acquistava i crediti dai committenti privati, ha chiuso battenti senza preavvisare, lasciando anche i committenti nella stessa situazione in cui vertono le imprese da un anno. Siamo arrivati a un conto alla rovescia finale".

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Il provvedimento originale nasce durante il #GovernoConteII (con la partecipazione perciò del Partito Democratico) e, al riguardo, ai nostri microfoni prende posizione anche il Senatore del PD Nicola Irto che ha parlato di ‘palese criticità’ riguardo il blocco, rincarando il motivo che lo ha portato a presentare un’interrogazione verso il Ministro dell’Economia #Giorgetti. "L’interrogazione che ho fatto è partita da una presa d’atto: aprendo il sito di Poste Italiane, le imprese e i cittadini, coloro i quali avevano dei crediti (e conseguenti investimenti) si sono visti impossibilitati ad accedere. Tutto questo è avvenuto nel silenzio generale. Chiudendo un click di Poste Italiane potrà sembrare niente ma per la vita dei cittadini, dei lavoratori del mondo delle imprese e per tutta la filiera del mondo del comparto è un dramma. Ho voluto presentare un’interrogazione urgente partendo proprio da questo. È inaccettabile in un Paese che sta vivendo una crisi gigantesca, da un momento all’altro chiudere in quel modo senza avvisare? C’è un #Parlamento nuovo eletto, non capisco perché ancora non si apra un dibattito".

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/11/blocco-crediti-non-giustificato-click-poste-italiane-class-action/