Bollette: quello che sta accadendo non è un caso ma si basa su un preciso ordine arrivato dall’alto

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

Si discute, in questi giorni, dell’aumento spaventoso delle #bollette che stanno portando molti #negozianti e molte piccole #imprese a chiudere per sempre o comunque ad abbassare pro tempore le serrande. Anche molti cittadini si trovano letteralmente in difficoltà per via di questi #rincari che sembrano insostenibili per moltissimi.

Così leggo – tra i tanti titoli disponibili sul tema – sul Messaggero: “Bollette, prime #chiusure per i negozi: «Ci arrendiamo». Rischio stop per 120 mila imprese. #Confcommercio: conto da 33 miliardi, 370 mila #postidilavoro possono sparire”.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Bisogna su questo tema essere molto chiari, di adamantina chiarezza vorrei dire, non si tratta di una accidentalità o di qualcosa di assolutamente non prevedibile, quasi come se fosse uno tsunami che si abbatte su popolazioni innocenti che non ne sapevano nulla. Tutto il contrario: si tratta di un ordine preciso di tipo neoliberale o se preferite si tratta di una tendenza squisitamente interna al paradigma #neoliberale come metodo di #governo dominante nel mondo #occidentale post 1989.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/08/bollette-un-preciso-ordine/

#RadioAttività – Lampi del pensiero quotidiano con #DiegoFusaro