BUFERA UNITALSI: SIGFRIDO RANUCCI IN DIRETTA ▷ “DENUNCIATI MILIONI DI EURO SOTTRATTI AI MALATI”

Tutto parte da una denuncia sporta nel marzo 2018 da Preziosa Terrinoni, presidente della sezione romana laziale #UNITALSI. I conti non tornano. C’è un’enorme differenza tra le somme incassate dall’associazione dalle varie attività e quanto poi versato in banca negli anni 2015 e 2016 in cui si sono avvicendati due presidenti: Alessandro Pinna ed Emanuele Trancalini.

A destare i sospetti è stato un furto messo a segno presso la sede romana UNITALSI. Con tanto di fiamma ossidrica, in una notte del 2017. In quell’occasione sarebbe stata svaligiata la cassaforte dell’associazione che conteneva 100mila euro in contanti destinati a scopi benefici.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

L’UNITALSI è un’associazione ecclesiastica di promozione sociale che cerca di tradurre in opere quello che dice il Vangelo. Nasce a Lourdes nel 1903 e nel corso degli anni, attraverso i suoi numerosi volontari, si è impegnata per organizzare, accompagnare e assistere persone disabili e anziani nei pellegrinaggi verso Lourdes con i treni bianchi.

Questa sera su #Report, alle 21:20 (Rai 3), Sigfrido #Ranucci presenterà “La banda dei miracoli”, un’inchiesta che affronterà la vicenda dei «Viaggi che vengono fatti a Lourdes. UNITALSI Da oltre 100 anni organizza questi viaggi; è colosso del #volontariato cattolico. Ha organizzato i treni bianchi, vagoni speciali adatti per portare malati. È che cosa è successo? C’è stato qualcuno all’interno dell’UNITALSI che avrebbe distratto, secondo i #magistrati, milioni di euro dai pellegrini, dai malati, dai volontari per destinarli all’acquisto di ville in Sardegna, auto di lusso e benefit ai familiari».