Calcio, Ferrara: “Buffon? Conosco Gigi, suo paragone Di Maria-Maradona travisato, intendeva altro”

Calcio, Ferrara: "Buffon? Conosco Gigi, suo paragone Di Maria-Maradona travisato, intendeva altro"

"Koulibaly? Spero non vada via, è affittuario di casa mia"

SPORT (Napoli). "Auguro al Napoli di vincere lo scudetto, ma ascoltando De Laurentiis e Spalletti vedo obiettivo lontano" – afferma Ciro Ferrara (al centro sportivo Azul Padel di Pianura) a margine dell’iniziativa organizzata dalla fondazione Cannavaro Ferrara che scende in campo per la solidarietà con la due giorni del "primo torneo di padel fcf 2022 Toyota Funari" e con il galà "charity summer night". La raccolta fondi andrà a beneficio della fondazione Santobono Pausilipon, per l’umanizzazione del reparto di radiologia dell’ospedale pediatrico di Napoli. (Raffaele Accetta/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
conosco Gigi e quindi insomma il suo pensiero E so perfettamente cosa pensa lui di Diego il suo pensiero so ma secondo me è stato leggermente non era quello il il messaggio che voleva che voleva dare voleva sicuramente dire che in questo momento per la Juventus e ti prende di Maria Sicuramente è un qualche cosa che può decisamente migliorare aiutare una una squadra e lascia stare i termini di paragone Non ci sta ovviamente non ci sta con nessuno non ci sarà mai come vedi questo Napoli mercato del Napoli soprattutto tanti anni si parlano Napoli che potrebbe perdere diversi pezzi pregiati della collezione ne ha perso uno di sicuro che Lorenzo è però insomma adesso è veramente ancora troppo presto per capire quali saranno poi le scelte finali Insomma c’è veramente ancora tanto tempo a disposizione che tutte le squadre Comunque sono nella stessa condizione tutte le squadre ovviamente dovranno ripartire con quelle che sono le partenze e gli arrivi e via dicendo dovranno ripartire assolutamente Garda 0 dello scorso anno ha espresso Insomma determinati valori io come ho detto prima la discriminante sta nel fatto che mi sembra che le società le società per le doti di un certo livello ovviamente la cosa importante non è più vincere lo scudetto ma entrare in Champions che sia discriminante fortissima Perché quasi come si passa in secondo piano dell’obiettivo più importante naturalmente Però è chiaro che è alle prime Quattro vani Champions e anche un discorso economico questo che permette Comunque alla società Poi di poter verso determinati investimento di ritornare a successo perché è successo che manca il tuo male dai dai miei tempi e quindi quello è sicuramente la speranza Dopodiché Ascolto le parole del Presidente ha le parole di Spalletti e quindi tra questo e ovviamente l’obiettivo finale Insomma ce ne passa dai però non ce lo possiamo augurare questo senz’altro la cosa sicuramente importante che questa va Sottolineata è detta e che comunque il Napoli sono credo 13 anni che sempre nelle coppe europee e questo non è un qualcosa che è chiaro che c’è un obiettivo importantissimo che immagino vogliono raggiungere fossi in te lamenti suo sforzo ribadire non sono dei Laurenti Sì vabbè lo dici a me insomma kalidou insomma è anche affittuario di casa mia