CANCEL CULTURE, FUSARO SBOTTA ▷ “UNA CLAVA CHE USANO CONTRO CHI NON È ALLINEATO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Sono sempre più gli episodi in cui gruppi sparuti di individui chiedono la rimozione di statue, scritti, autori parte del patrimonio storico e culturale di un Paese. E’ la Cancel culture, la cultura della cancellazione, dove si disconoscono il valore e gli insegnamenti del passato in nome del politicamente corretto. Una tendenza, questa, usata da attivisti sulla rete, ma non solo. "E’ una pratica molto orwelliana", commenta il filosofo Diego Fusaro. "L’idea che su Wikipedia si possano continuamente cambiare informazioni su un dato argomento, cancellandole e riscrivendole, va in questa direzione, E infatti si parla di "cancellazione della cultura" e non di cultura della cancellazione, è una sorta di imperialismo del presente che con i suoi parametri tende a voler cancellare il passato. E’ una forma di tirannia della memoria con cui si pretende di fare giustizia della Storia cancellando il passato: magari arriveremo a radere al suolo Latina perché fondata dal Fascismo. Una filosofia, questa, che ha una sua coerenza con la globalizzazione dominante".

CONTINUA SU: INSERIRE LINK SITO: https://www.radioradio.it/2022/11/fusaro-cancel-culture/

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/