C’È POCA MELONI NELLA CONFERENZA STAMPA DI FINE ANNO ▷ “SU POZZOLO QUALCUNO È SALTATO DALLA SEDIA”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La conferenza stampa di fine anno di Giorgia #Meloni non ha smosso gli animi di nessuno dei presenti.
In occasione della conferenza tanto attesa che era stata rimandata per ben due volte a causa di motivi di salute della #Premier, quest’ultima ha risposto alle domande dei giornalisti in sala per più di due ore. I commenti dei presenti sono stati svariati, ma una cosa li accomuna tutti: c’è stata poca Giorgia Meloni in questa conferenza. La solita verve a cui ci aveva abituato l’ex #leader di Fratelli D’Italia ha lasciato il posto ad un aplomb istituzionale degno dei migliori capi di stato. La Premier era preparatissima su tutti i temi caldi posti dai giornalisti, ma della grinta, quella tipica, non c’è stata traccia. C’è chi l’ha definita "spenta", chi, come Tiziana Ciavardini ai microfoni di Lavori in Corso, l’ha definita "più noiosa di tutte le passate conferenze stampa".
Il commento integrale di Tiziana #Ciavardini, antropologa culturale e giornalista presente alla conferenza.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: