Chiamano “incidente” l’ennesima uccisione di un minorenne, che stava protestando per l’uccisione di altri tre Palestinesi. In Israele c’è un massacro in corso da anni ai danni di un popolo e l’occidente tutto si volta dall’altra parte, o peggio, lo supporta.

Chiamano “incidente” l’ennesima uccisione di un minorenne, che stava protestando per l’uccisione di altri tre Palestinesi. In Israele c’è un massacro in corso da anni ai danni di un popolo e l’occidente tutto si volta dall’altra parte, o peggio, lo supporta.

nitter.net/LaStampa/status/1557022931733008385#m