Ci sono le prove: il MEF ha perso un’occasione da 100 miliardi. Viene fuori la verità sul PNRR

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

Voglio dedicare questa pillola ad un post chiarissimo dell’economista Alberto #Micalizzi, perché aiuta a rispondere alla fatidica domanda che pongono a chiunque proponga misure a favore del popolo: "Dove prendere i soldi per attuare il vostro programma?".
Vediamo quindi dove sarebbero i soldi, visto che il #Ministero dell’Economia e delle Finanze in passato ha deliberatamente deciso di rinunciare a raccogliere le finanze necessarie a supportare il Paese. Lo ha fatto nonostante le fasi più acute del lockdown, in cui commercianti e imprese facevano fatica ad andare avanti (e fallivano).

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Un articolo dell’ANSA relativo all’asta BTP del 5 gennaio 2022 dimostra che si potevano raccogliere 55 miliardi di euro al tasso del 2,5% con scadenza a 30 anni. Eppure il #MEF ha deciso di offrirne soltanto 7 miliardi, ergo in quell’occasione sono stati rifiutati circa 47 #miliardi di euro.
Andiamo avanti: ad aprile 2021, come dimostra la tabella accessibile a tutti, il MEF ha fatto perfino peggio. Si potevano raccogliere 64,7 miliardi al tasso del 2,15% (con scadenza addirittura a 50 anni) ma il MEF ha deciso arbitrariamente di collocare soltanto 5 miliardi: rifiutati ben 60 miliardi.

Questi non sono casi isolati, eppure soltanto questi due presi in esame hanno sottratto 100 miliardi di liquidità al Paese. Detta in termini calcistici il MEF ha sbagliato due rigori a porta vuota, ma lo ha fatto volutamente: segno che la partita è truccata.
Oggi emettere quegli stessi #titoli costerebbe il doppio, il che vuol dire che il #debito contratto nel 2021/22 si sarebbe ridotto di circa un 25%-30%: un regalo enorme alle finanze pubbliche solo per effetto dei tassi d’interesse.

#LaMatrixEuropea

CONTINUA: https://bit.ly/3TMJ3JG