Conte a Meloni: “Nessun mandato per ritorno a modelli reazionari”

Roma, 25 ott. (askanews) – "Le consiglierei prudenza, la maggioranza dei cittadini non vi ha dato mandato di promuovere un ambizioso piano di restaurazione identitaria della nostra società, sul fronte dei diritti civili e sul possibile ritorno a modelli culturali di segno reazionario". Così Giuseppe Conte, leader del M5S, nel suo discorso alla Camera in cui ha annunciato il no alla fiducia al governo Meloni.

"Non ha speso neanche un parola sulle misure per il caro bollette", ha aggiunto l’ex premier.