Covid, De Luca: “Non riapriamo le scuole medie ed elementari il 10 gennaio”

Covid, De Luca: "Non riapriamo le scuole medie ed elementari il 10 gennaio"

Il governatore della Campania: "Non ci sono condizioni minime di sicurezza"

POLITICA (Campania). "È irresponsabile aprile le scuole il 10 gennaio. Per quello che ci riguarda non apriremo le medie e le elementari. Non ci sono le condizioni minime di sicurezza. Ci sarà una proroga a fine gennaio". Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook.
+++ ATTENZIONE: IL VIDEO NON PUÒ ESSERE PUBBLICATO SENZA L’AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE CUI SI RINVIA +++ ++HANDOUT – NO SALES – EDITORIAL USE ONLY ++ (l.piludu)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
i sindaci della Campania ci invitano a ritardare l’apertura dell’anno scolastico per due settimane tre settimane i presidi hanno assunto una posizione che quella che i nostri concittadini conosco ci hanno detto che non sono in condizione di garantire in sicurezza l’apertura delle scuole in presenza siamo in questa situazione assurda i presidi non possono sapere Quali sono le persone vaccinate o non macinate nell’ambito del personale scolastico per motivi di tutela della privacy ma c’è da impazzire in questo paese Allora in questa condizione Io credo che sia irresponsabile aprire le scuole il 10 gennaio per quello che ci riguarda credo che non apriremo le scuole medie ed elementari in queste ore sta stanno lavorando Le nostre strutture sanitarie credo che ci sarà a breve una unità di crisi che credo prendere a prenderà atto di questa situazione in maniera responsabile quindi credo che andremo alla proroga dell’apertura dell’anno scolastico in Campania a fine gennaio per quanto riguarda le scuole medie nelle scuole elementari per il resto vedremo di seguire con attenzione la situazione del contagio dell’epidemia cercando di fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per garantire ai docenti ai presidi alle famiglie il massimo possibile di assistenza sanitaria e di prevenzione per evitare situazioni ancora più pesanti e gravi se c’è un contagio si chiude se ci sono due positivi se ce ne sono tre basta Basta con queste cose demenziali assolutamente ingestibili se io dovessi Descrivere un nostro concittadino Quali sono le misure per le quarantenne io non sarei in grado di farlo siamo arrivati al punto che stiamo complicando perfino il linguaggio il greenpass normale impasto di base in green passo rafforzato Volevo dire una parolaccia che riguardava le anime degli antenati rivolta quelli che scrivono queste cose allora io credo che noi andremo in campagna in questa direzione proroga dell’anno scolastico a fine dicembre per le scuole medie tutte una parte le scuole elementari perché non ci sono le condizioni minime di sicurezza e le possibilità di offrire collaborazione in maniera adeguata alle autorità scolastiche da parte delle autorità sanitarie che sono alle prese con decine di migliaia di contatti è in una situazione nella quale ovviamente la situazione è al limite