COVID, OSPEDALI COME BUNKER, ANGELA CAMUSO DENUNCIA IN DIRETTA ▷ “VI RACCONTO L’ORRORE CHE HO VISTO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La pandemia ha rimesso in discussione il nostro modo di concepire la sanità e il rapporto uomo-salute. In nome del #contagio zero sono state attuate misure eccezionali di limitazione della socialità e imposte norme coercitive bio-sanitarie. In tal modo il #Covid-19 è sembrato aprire nuovi scenari nei processi decisionali del potere, ribadendo l’autorità dello Stato sui principi e sulle libertà individuali. La difficoltà della stampa di raccontare le realtà all’interno degli ospedali, sia nella fase acuta del virus sia nelle sue fasi successive, ha rappresentato un ulteriore grave vulnus ai principi della #democrazia.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La giornalista Angela Camuso, reporter del programma #mediaset Fuori dal Coro, è stata tra le poche voci a raccontare con lucidità le dinamiche interne alle strutture ospedaliere. Immagini crude, dolore e solitudine: questo il desolante paesaggio che si è aperto agli occhi della Camuso, impegnata in prima linea per far luce sul trattamento riservato ai pazienti Covid e sulle critiche condizioni del sistema sanitario italiano davanti alla pandemia.

La testimonianza di Angela Camuso in diretta a "Un Giorno Speciale".