CTS, escono gli scheletri nell’armadio ▷ Camuso: “Non erano scienziati, ma burocrati della sanità”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Le indagini di #bergamo hanno scoperto il vaso di pandora della #sanità. Tante le questioni che stanno emergendo dalle carte, dando una visione degli avvenimenti completamente diversa da quella che ci hanno voluto raccontare. Angela #Camuso interviene durante la presentazione dei suoi due libri "Ma io stanotte non dormo" e "La vita che ci state rubando" per parlarci proprio di questo:

"Andiamo a vedere i componenti del #CTS, non erano un gruppo di scienziati, ma erano dei burocrati della sanità che devono rispondere  ad altri tipi di logiche. Allora, questi soggetti qua che abbiamo scoperto essere una stampella del Ministero della Salute grazie alle carte di Bergamo, hanno comunque condizionato l’azione medica e sicuramente hanno costituito un alibi per moltissimi operatori medici con conseguenze tragiche. Quello che è successo a causa di questi protocolli che oltretutto non sono stati neanche cambiati neppure oggi. Neppure oggi non sono cambiate le faq dentro i siti del #ministero  della salute. Ancora se vai a chiedere se i vaccini sono sicuri, ti dicono sì, sono sicuri. È chiaro che ci sono 1000 colpevoli. Nella sostanza è che comunque noi abbiamo avuto un sistema molto accentratore e devono rispondere quelli che sono stati al #governo, aldilà di quello che hanno fatto le regioni"

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: