DA UN’EMERGENZA ALL’ALTRA: LE PSEUDO-NOTIZIE DEL PENSIERO UNICO CREANO LA “FORTEZZA BASTIANI”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Cosa sta succedendo all’#informazione #mainstream? Quale meccanismo sta spingendo le persone ad associare i media agli strumenti del #potere?
Tra giornali che pubblicano virgolettati (anche molto forti) di sedicenti #esperti – da cui poi prendono le distanze – passando per testate giornalistiche che collaborano con i social media e che, soprattutto, decidono cosa deve circolare e cosa no: è il #pluralismo la vittima e i lettori ne pagano lo scotto.

Chi decide quali sono le notizie di serie A? Una domanda che diventa ancora più importante quando si scopre che le notizie passate sotto il vigile occhio del #fact-checking, in alcuni casi, sono senza fondamento.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Tra meccanismi come quello della "#FortezzaBastiani" e termini da #neolingua si sta generando un cortocircuito quelli che si ergono a paladini dell’informazione giusta sono gli stessi che danno notizie senza fondamento e poi "nascondono la mano". Tutto ciò funziona e non genera rigetti perché la situazione di #emergenza permanente ci mantiene in stato di #incertezza e si sa: in questi casi siamo in balia più delle emozioni che della ragione.

Il prof. #Meluzzi, chiamato a commentare la situazione attuale dell’informazione, ha affermato: "Il principio che abbiamo in questo momento è quello che io chiamerei: ‘Fortezza Bastiani’ dal romanzo memorabile di #DinoBuzzati ‘#IldesertodeiTartari’. Il libro parla di questo signore e della sua fortezza sperduta nel deserto in cui si attende da sempre l’arrivo di una terribile invasione. Questo meccanismo consente il mantenimento dell’impero. Ed è quello che sta accadendo oggi".

L’intervento dei professori #AlbertoContri, #AlessandroMeluzzi e #GiovanniFrajese a "#UnGiornoSpeciale".