De Luca, quanta ipocrisia! Lo scivolone social che la dice lunga su “come fermare la guerra”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Vincenzo #DeLuca, sulla pagina della Regione Campania e sulla sua pagina Facebook personale, ha preparato una locandina per promuovere il cessate il fuoco in #Ucraina. In quella locandina è racchiusa tutta l’idiozia della strategia guerrafondaia e fintamente pacifista del centrosinistra italiano.
Attorno al cessate il fuoco appaiono infatti altre scritte: “Salvare le imprese e aiutare le famiglie“. Manca però la scritta “fermare le #sanzioni alla #Russia” che sono quelle che stanno causando il tracollo economico di famiglie e imprese.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Quindi, se anche domani dovesse cessare il fuoco in Ucraina, come tutti noi auspichiamo, restano però le sanzioni alla Russia: il problema del caro energia che travolge famiglie e imprese non si risolve. Cosa ancora più grave è che chi come De Luca si professa in piazza Ambasciatore per la Pace, scrive sulla medesima locandina “Fermare Putin” e si schiera quindi apertamente non per la pace, ma per una delle due parti in conflitto. Esiste un’enorme differenza tra “fermiamo la guerra” e “fermiamo #Putin”. E questo pare che nella sinistra italiana fintamente pacifista non lo abbia capito nessuno o facciano tutti finta di non averlo capito: la guerra la fermi con la #diplomazia.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/11/scivolone-de-luca-guerra-amodeo/

La Matrix Europea, la verità dietro i giochi di potere – Con Francesco #Amodeo