“Dolce vita”: la distanza che separa Zelensky dal suo popolo è quella tra Kiev e Forte dei Marmi

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Su "La Nazione" (quotidiano toscano) qualche giorno fa veniva diffusa, con tanto di foto in allegato, la notizia secondo cui la signora #Zelensky sarebbe stata avvistata (pare) a #FortedeiMarmi, nei giorni scorsi.

A Forte dei Marmi, come è noto, il guitto prodotto in vitro a #Washington alias Zelensky, aveva tempo addietro acquistato una villa per parecchi milioni di euro. La notizia, sia chiaro, sia della villa sia della #FirstLady (come usa dire) di Zelensky avvistata a Forte dei Marmi, non deve essere oggetto di un commento da gossip degno dei rotocalchi patinati, che chiacchierano di tutto e non affrontano alcun problema, che fanno valere quella che direbbe Martin Heidegger la chiacchiera (ossia il parlare di tutto senza approfondire alcunché).

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Al contrario questa notizia deve, almeno a giudizio di chi vi sta parlando, essere resa oggetto di un’analisi #geopolitica. Sì, avete capito bene, un’analisi geopolitica e più in generale legata alla guerra mediatica contemporanea. In sintesi, è questo che voglio sottolineare: mentre il #popoloucraino soffre, subisce la #guerra, vive di stenti ed è costretto ad abbandonare le proprie dimore, il suo presidente e la sua consorte sono altrove. Ella, come si diceva poc’anzi, passeggia spensierata, cinta da noia patrizia, sul lungomare altolocato di Forte dei Marmi, fortilizio della #dolcevita per ceti abbienti.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/06/dolce-vita-zelensky-popolo-kiev-forte-dei-marmi/

RadioAttività, lampi del pensiero quotidiano – Con Diego Fusaro