Drammatico sbarco a Lampedusa, 7 bengalesi muoiono per ipotermia

Roma, 25 gen. (askanews) – Nelle immagini della Guardia Costiera un barcone con a bordo 280 persone intercettato la notte scorsa a Lampedusa. La traversata nel Mediterraneo dalla Libia all’Italia in pieno inverno è costata la vita a 7 migranti di origine bengalese, secondo le autorità. I decessi sarebbero infatti stati causati dall’ipotermia.

Quando i soccorritori hanno intercettato il barcone attorno alle 3.30 tre occupanti erano già morti. Altri quattro invece sono deceduti durante il trasferimento sulla terraferma.