Esplode miniera di carbone in Turchia: almeno 28 morti, 15 operai intrappolati

Nel 2014 in Turchia in un incidente simile sono morte 301 persone

(LaPresse) Esplosione in una miniera di carbone nel nord della Turchia ha provocato la morte di almeno 28 persone. Altre sono state portate in salvo. Ma 15 operai sono intrappolati e i soccorritori stanno tentando di soccorrerli.L’incidente nella provincia costiera di Amasra, sul Mar Nero. Il Ministro dell’Energia Fatih Donmez ha dichiarato che l’esplosione è stata probabilmente causata dal grisù, un riferimento ai gas infiammabili presenti nelle miniere di carbone. Nel 2014, nel peggior disastro minerario della Turchia, 301 persone sono morte in un incendio all’interno di una miniera di carbone nella città di Soma, nella Turchia occidentale. ( LaPresse/AP – CorriereTv ). Guarda il video su Corriere: https://video.corriere.it/esteri/esplode-miniera-carbone-turchia-vittime-soccorritori-lavoro/81566c6a-4c57-11ed-9a08-0dfd5a07d7da