EVIDENZE (ANTI)SCIENZA, DURANTI ▷ IL CASO DEI SIERI: “L’OSSERVAZIONE SMENTISCE IL PUNTO DI PARTENZA”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

Due anni di #pandemia hanno reso evidente una terribile verità: in #Italia si può derogare anche ai principi fondamentali sanciti dalla #Costituzione, come dimostra l’imposizione dell’obbligo vaccinale, tuttora in vigore per il #personalesanitario. E se il #mainstream ci pone davanti una realtà edulcorata, se non addirittura falsata, spacciandola come l’unica possibile, serve qualcuno capace di squarciare il velo di Maya. Per #FabioDuranti, “sarà necessario ricostruire un gruppo di persone che non abbiano conflitti d’interesse, che abbiano una cultura tale da poter diffondere un pensiero, accendere i cervelli delle persone e spiegare, lasciando però alla coscienza di ognuno la decisione, perché è impossibile in un Paese civile obbligare la gente all’utilizzo di un farmaco, a meno che non si tratti di persone che rappresentano un pericolo imminente per la società. Questo è un principio che fin dal 1200 era stato scoperto: la #MagnaCharta nasce per questo, così come l’#HabeasCorpus. Ma anche nell’antichità si parlava di questo, basti pensare a #Euclide e a tutti coloro che avevano a cuore la scienza, quella vera”.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La #scienza, appunto. Quella vera, quella che spesso viene tacciata di complottismo anche se fa semplicemente il suo lavoro: portare alla luce la verità basandosi sull’osservazione di fatti. “Si dice che ‘ci sono gruppi anti-scienza’, ma non si può etichettare il dissenso, non si possono usare parlare a sproposito. Se leggiamo il significato della parola ‘scienza’ su #Wikipedia, la risposta è chiara: ‘Con scienza si intende un sistema di conoscenze ottenute attraverso un’attività di ricerca prevalentemente organizzata con procedimenti metodici e rigorosi, coniugando la sperimentazione con ragionamenti logici condotti a partire da un insieme di assiomi, tipici delle discipline formali […] Il metodo sperimentale, tipico della scienza moderna, è stato introdotto da #GalieloGalilei, e prevede di controllare continuamente che le osservazioni sperimentali siano coerenti con le ipotesi e i ragionamenti svolti‘: quindi, se vi dicono che il #vaccino fa bene e ti toglie la malattia, poi tu te lo fai e ti ammali, l’osservazione smentisce il punto di partenza. Quindi, la scienza è quella che ha osservato e ha detto che quella roba fa schifo e non quelli che ti dicono che devi iniettartela per forza altrimenti rischi il lavoro. Avete capito cos’è la scienza? Tornate a #scuola!“.