Faraone (Iv): “Io candidato sindaco a Palermo, nessun legame con Dc o Fi”

Faraone (Iv): "Io candidato sindaco a Palermo, nessun legame con Dc o Fi"

Il parlamentare di Italia Viva respinge legami con altre forze politiche

POLITICA (Palermo). Davide Faraone rilascia le sue prime dichiarazioni dopo l’annuncio della sua candidatura a sindaco di Palermo. Il parlamentare di Italia Viva, giunto in città per la presentazione del libro "Variante Dc" di Gianfranco Rotondi, ha fatto capire di non aver avviato alcun dialogo con altre forze politiche, come la stessa nuova Dc o Forza Italia: "Ho fatto una scelta con determinazione, pensando soprattutto ai guai di questa città e con l’esperienza che ho maturato in questi anni. Penso che tutto ciò possa essere utile e quindi ho deciso di candidarmi. Sarà una campagna elettorale dura e difficile, vedremo chi ci sarà. Non ho avviato dialoghi con alcuna forza politica, sarà un confronto diretto con i cittadini e questa scelta pagherà". (Francesco Cammuca)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Io ho fatto una scelta abbiamo fatta con determinazione pensando Innanzitutto ai guai di questa città e al fatto che in questi anni che ho maturato un’esperienza a Roma relazioni possono queste essere utile per la mia di città dove sono cresciuto ho fatto amministratore quindi ho deciso di darmi Questa sarà la campagna È dura e difficile su chi ci sarà vedremo Intanto c’è faraone io in questo momento non ho avviato il dialogo con nessuna forza politica abbiamo fatto una scema scelta di partecipazione da protagonista in queste si amministra Tiva di confronto direttamente con i cittadini e credo che questa scelta paghi Perché vedere poi questi tavoli a destra e a sinistra che neanche riesco a riunirsi e quando si riuniscono devono farlo impazzire e te lo sport perché Quanti sono quelli devo partecipare incredibile mi fa comprendere che ancora ancora di più che questa è una scelta saggia importante e quindi è una candidatura libera senza alcun tipo di condizionamento