GIORDANO SCATENATO: L’ATTACCO A SPERANZA E IL RICORDO DI DE DONNO ▷ “OSAVA DIRE CHE C’ERA UNA CURA”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

Dopo due anni di pandemia, Mario #Giordano torna sulle decisioni politiche che hanno traghettato l’Italia durante le fasi acute del contagio. Il giornalista di Rete 4 attacca senza mezzi termini l’operato del Ministro della Salute, Roberto #Speranza, evidenziando gli errori del noto protocollo tachipirina e vigile attesa.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Giordano, sottolineando l’emarginazione dei medici non conformi al Ministero, ricorda l’operato del prof. #GiuseppeDeDonno e il suo impegno per lo sviluppo delle cure al plasma. Ricerche inizialmente boicottate dal sistema scientifico ma ora confermate dagli ultimi studi sul #Covid-19.

Le parole di Mario Giordano