Giustizia, Gualtieri: “Possibile conciliare riqualificazione parco e ampliamento città giudiziaria”

Giustizia, Gualtieri: "Possibile conciliare riqualificazione parco e ampliamento città giudiziaria"

"L’obiettivo è quello di minimizzare il consumo di suole, sfruttando le aree già asfaltate"

Politica (Roma). "Gli spazi attuali per la giustizia di questa città non sono sufficienti e per questo serve un ampliamento della città giudiziaria di piazzale Clodio. E’ anche vero, però, che questo non si deve fare a scapito degli spazi verdi e per questo bisogna rendere la zona fruibile ai cittadini". Così il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a margine della firma del protocollo d’intesa ‘Ampliamento città giudiziaria piazzale Clodio’ tenutasi presso la Sala Tevere dell’edificio del Palazzo della Regione Lazio. "L’obiettivo è quello di minimizzare il consumo di suole, sfruttando le aree già asfaltate ha continuato -. Daremo il nostro contributo, spingendo verso la riqualificazione ampia di piazzale Clodio e del pratone". (Davide Di Carlo/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Questa è una vicenda ferma impantanata come tante cose Roma è del tutto evidente a chiunque conosca funzionamento della Giustizia in questa città che gli spazi attuali sono insufficienti è che mi corre consentire al mondo della Giustizia di funzionare adeguatamente quindi servono ampiamento al tempo stesso altrettanto vero che questo non deve essere fatto a scapito del verde e della necessità di rendere quella zona fruibile pienamente per i cittadini quindi noi abbiamo scelto di esserci ma una condizione che abbiamo posto anche Ottenendo una modifica un emendamento del protocollo è l’obiettivo adesso è quello Di minimizzare il consumo di suolo e di privilegiare le aree già appaltate perché lì c’è un grande quadrato che oggi ho parcheggio Quindi io penso che sia possibile lavorare noi ci impegneremo insieme alle altre istituzioni per dare il nostro contributo perché si realizzi l’ampliamento ma non si faccia in modalità diverse per esempio andando più in alto e meno in là per invece riqualificare il pratone il parco e anche per noi Questo l’abbiamo inserito anche una riqualificazione più ampia di tutta l’area circostante intorno a Piazzale Clodio che un’aria Oggi potrebbe conoscere un significativo intervento di riqualificazione Quindi speriamo che il nostro impegno abbia successo e noi lavoriamo con la massima o spirito di collaborazione ma anche difendendo rivista con fermezza