I funerali di Alessandra Zorzin, il compagno piegato dal dolore: “Mai più violenza sulle donne”

In 300 persone per dare l’ultimo addio ad Alessandra Zorzin. Giovedì, alle 10.30 presso il duomo di Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, l’intera comunità si è fermata per salutare un’ultima volta la 21enne mamma uccisa nel suo appartamento dal padovano Marco Turrin lo scorso 15 settembre. I genitori di Alessandra hanno voluto che a ciascun partecipante fosse distribuito un fiore da portare a casa come simbolo contro la violenza sulle donne. I parenti stretti e gli amici hanno poi scritto con i pennarelli gli ultimi messaggi di addio sulla bara di Alessandra. Poche parole, due righe, un cuore. Il fidanzato invece, è rimasto aggrappato alla bara e al pennarello per 5 minuti. Per lui un dolore straziante.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/YUyQBOSwCsTAUyYZ