I quotidiani europei concentrati su Marine Le Pen ma, alla fine, il vero sconfitto è Macron

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La situazione politica in #Francia, alla luce delle ultime elezioni nazionali, risulta letteralmente esplosiva, dinamitarda e altamente instabile. I principali quotidiani europei, non solo quelli italiani, parlano unicamente della sconfitta della #LePen e omettono di segnalare che in realtà il vero sconfitto è Emmanuel #Macron. Il quale ha battuto, è vero, la Le Pen, ma è stato a sua volta superato nettamente da #Mélenchon e dal #FrontePopolare.

Insomma, i francesi hanno detto in larga parte ‘no’ al neoliberismo imperialistico del prodotto in vitro dei #Rothschild. Colui il quale, peraltro, voleva addirittura inviare le truppe in Ucraina a combattere e magari anche a immolarsi sull’altare dell’imperialismo della #civiltàdeldollaro. In un mondo vagamente sensato e finalmente libero dallo schema proditorio di destra e sinistra, Mélenchon e Le Pen dovrebbero allearsi e governare insieme.

Dovrebbero escludere Macron e il pestilenziale fronte unico liberista e atlantista. Dovrebbero mettere al centro il lavoro e la sovranità, l’identità e i diritti sociali, l’internazionalismo degli stati sovrani nazionali e la difesa strenua dei ceti medi e delle #classilavoratrici. Mi rendo perfettamente conto che, allo stato dell’arte, si tratta di mera utopia.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/