“I SOLDATI DEL VIRUS” DANNO IL PEGGIO DI SÉ ▷ NUOVO SCHIAFFO AL PLASMA, SPARATA DEL MINISTRO BIANCHI

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

L’apparente allargamento delle maglie da parte del #Governo su #Covid e #restrizioni varie non ha tagliato fuori dalla narrazione dominante alcuni totem. La #mascherina che protegge dal #contagio (infatti si è visto…) o certe #cure ancora considerate eretiche sono soltanto esempi a dimostrazione della deriva presa dall’inizio della #pandemia. Dogmatismi che continuano a essere scambiati per scienza, pur non avendo nulla del metodo proprio della materia.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

L’atteggiamento anti-scientifico promosso da un paio di anni a questa parte è riscontrabile in due recenti controversie. Fa scalpore, anche se non tanto come dovrebbe, l’attacco subito a #Portoferraio da un medico per mano dei suoi stessi colleghi. La colpa del camice bianco in servizio nell’Isola d’Elba? Aver curato un paziente con il tanto vituperato #plasma iperimmune. Quando un 60enne, malato di leucemia e positivo al #virus, si è presentato sulla soglia del pronto soccorso elbano in gravi condizioni, il dottor #GiovanniBelcari ha optato per la #terapia portata alla ribalta grazie all’operato del compianto Giuseppe #DeDonno. Un gesto accolto dalla comunità medica in modo diverso da come ci si potrebbe aspettare: "La cosa non si ripeta", ha infatti scritto in una mail inviata ai colleghi il primario di malattie infettive a Livorno Spartaco Sani.

Degno di nota anche un altro caso, che ruota attorno al ministro dell’istruzione Patrizio #Bianchi. Tutta l’essenza dei ragionamenti fatti dalle parti di #PalazzoChigi può essere racchiusa in una frase pronunciata dal responsabile del Ministero di Viale Trastevere: "Le #mascherine in classe hanno un valore educativo". Per certi versi, un’ammissione rispetto al senso scientifico dei dispositivi. Un segno da diffondere a tutte le generazioni, poco importa se funzionano o meno. Esternazione di Bianchi che fa specie soprattutto alla luce di quanto aveva dichiarato in passato sui docenti non inoculati: "Il rientro in classe sarebbe stato segnale diseducativo".

L’intervento in diretta di Fabio #Duranti a Un Giorno Speciale, con Francesco Vergovich.