Il “dio vaccino” e il potere unico che domina il mondo

Per sostenerci:

PayPal: https://www.paypal.com/paypalme/lafinanzasulweb
Oppure invia una donazione a arnaldo.vitangeli@yahoo.it

PostePAY su questa carta n° 4023 6009 6490 4215 intestata a Arnaldo Vitangeli

Bonifico bancario: IBAN IT21A0306903215100000005039 intestato a Società Editoriale Finanza Srl Banca Intesa Sanpaolo
______________________________

In questo anno e mezzo di pandemia tutta una serie di soggetti pubblici e privati (governi, ministeri, OMS, case farmaceutiche e media), che in teoria sono entità autonome e separate, si sono mosse all’unisono per imporre una narrazione che vede nel covid un pericolo immenso e nei vaccini l’unica soluzione. Le cure già esistenti, nonostante apparissero molto promettenti nel trattamento della malattia, sono state scartate a priori. Dietro tutto questo c’è un disegno preciso? E se è così chi tira le fila di questa colossale macchina? Se lo è chiesto la giornalista e saggista Tiziana Alterio che nel suo ultimo libro "il dio vaccino" ricostruisce con minuzia i legami tra quello che si può definire il "potere unico" economico-finanziario, le case farmaceutiche, gli organismi di controllo e gli Stati che, in teoria, dovrebbero essere sovrani.

Segui "La Finanza sul Web" su http://www.lafinanzasulweb.it/