Il GRIDO DI LIBERTÀ DI FORCINITI E MELUZZI IN DIRETTA ▷”UN CODICE A BARRE NON POTRÀ INGABBIARCI”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

I processi della digitalizzazione hanno conquistato spazi sempre maggiori grazie alla pandemia. Il sistema centralizzato e virtuale appare però confliggere con la libertà individuale. La società dell’algoritmo che si viene definendo evidenzia una significativa conflittualità con i processi democratici.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Gli attuali mezzi tecnologici consentono infatti un controllo pervasivo su ogni aspetto della vita sociale e politica dei cittadini. Le grandi corporate sono in pole position per sfruttare la disruption digitale e conquistare nuovi spazi di potere. Le parole di Vittorio #Colao evidenziano i rischi di un possibile monopolio economico e politico dei grandi potentati economici. Alessandro #Meluzzi e Francesco #Forciniti lanciano un appello alla libertà, sottolineando l’impossibilità di ridurre alla cultura del microchip e del silicio la natura del caos umana, mai doma e non controllabile da algoritmi di sorte.

L’intervento di Francesco Forciniti e Alessandro Meluzzi in diretta.