Il mondo visto da Taiwan (con un occhio all’Ucraina). E viceversa

Fonte:

Viaggio nell’isola guidata da un regime di democrazia liberale ed economia di mercato che si trova a soli 160 km dalla Cina. E che Pechino considera parte integrante del suo territorio (dicendolo sempre più esplicitamente). Dalla capitale Taipei, Danilo Taino racconta le paure (ma anche la voglia di resistere) di una comunità che teme di fare la fine di Hong Kong, soprattutto dopo la guerra scatenata dalla Russia.

Per altri approfondimenti:
– A Taiwan, che ora teme un attacco già nel 2023 per forzare l’unificazione http://bit.ly/3F6HH7z
– Taiwan in cerca di riconoscimenti http://bit.ly/3A6cq17
– Taiwan, un’isola sempre più calda http://bit.ly/3V2zQgb