Il paradosso che penalizza la società senza legami: da qui parte la rivoluzione – Fusaro

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Sembra un paradosso e lo è in effetti. È uno dei tanti paradossi che innervano la civiltà a capitalismo integrale, la civiltà tecnomorfa in cui tutti calcolano, pochi pensano e nessuno crede. Una società in balia di un mistico rapporto con i dati e con le informazioni, da un vero culto animata verso le merci e verso la crescita smisurata. Un mondo nei cui spazi blindati nessuno è più in grado di stabilire relazioni e connessioni. Di nuovo un paradosso se considerate che viviamo in un’epoca del wireless ma senza reti, in un’epoca delle community digitali prive di comunità, in un tempo che grazie alla globalizzazione rende distante ciò che un tempo era vicino e vicino ciò che un tempo era distante. Ancora, una società in cui tutto viene condiviso compulsivamente sui social e al tempo stesso non si è più in grado di creare legami e di condividere qualcosa in senso proprio.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

L’apologo che meglio ci permette di capire tutto questo e la situazione urgente nella quale ci troviamo è forse ne “Il Piccolo Principe”, capolavoro di Saint-Exupéry. Il piccolo principe, come sapete, incontra la volpe e quando le chiede di giocare con lui ella rifiuta perché non è stata ancora addomesticata: ebbene sì, non vuole giocare con il principe perché questi ancora non l’ha addomesticata. Il piccolo principe non sa cosa voglia dire addomesticare e la volpe allora gli spiega che è una cosa che non si usa più: vuol dire creare legami, questo significa addomesticare.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/07/paradosso-che-penalizza-la-societa-senza-legami-da-qui-parte-la-rivoluzione/