Il PNRR non è intoccabile come volevano farci credere: abbiamo vissuto 30 anni nel buio

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Torniamo a parlare oggi di #PNRR.
Finalmente una decisione che modifica per la prima volta il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il cosiddetto PNRR, presentato dall’Italia ad aprile 2021 e poi approvato a luglio. Dopo la valutazione positiva della Commissione nello scorso luglio fu presa la decisione dell’esecuzione del Consiglio dei Ministri dell’#UnioneEuropea che ha portato delle modifiche al piano iniziale del 2021 e che ha consentito al Ministro Raffaele Fitto di inviare immediatamente la richiesta di pagamento della cosiddetta quarta rata. Le otto modifiche approvate riguardano le politiche per l’aereospazio, per gli asili nido, per la transizione ecologica nei settori dell’edilizia, il trasporto stradale e ferroviario, le sperimentazioni per l’idrogeno, nella mobilità ferroviaria, nei settori altamente inquinanti, il sostegno alle imprese femminili, la lotta contro la povertà educativa.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/