Il popolo ha fame? Dategli i vaccini!

Per sostenerci:

PayPal: https://www.paypal.com/paypalme/lafinanzasulweb
Oppure invia una donazione a arnaldo.vitangeli@yahoo.it

PostePAY su questa carta n° 4023 6009 6490 4215 intestata a Arnaldo Vitangeli

Bonifico bancario: IBAN IT21A0306903215100000005039 intestato a Società Editoriale Finanza Srl Banca Intesa Sanpaolo
______________________________

I ministri della Salute del G20, ossia delle 20 maggiori economie del pianeta, si sono riuniti a Roma con il nobile intento di venire incontro alle esigenze dei Paesi poveri. Padrone di casa chiamato a presiedere il consesso il ministro Roberto Speranza. Dopo decenni di egoismo, all’improvviso, i Paesi ricchi hanno deciso di diventare generosi e solidali, e corrono in soccorso degli Stati dell’Africa e delle altre zone povere offrendosi di fornirgli i vaccini che "non possono essere una prerogativa dei Paesi ricchi". Il fatto che in Africa si muoia principalmente di fame e di malattie come la malaria e il colera, mentre nonostante livelli di "immunizzazione" bassissimi il covid faccia pochissime vittime è un dettaglio che non preoccupa i 20 grandi, pronti a sborsare centinaia di miliardi (di soldi nostri) pur di fornire agli africani il prezioso siero.

Segui "La Finanza sul Web" su http://www.lafinanzasulweb.it/