Incidente Linate, vent’anni dopo il disastro aereo: “Tragedia da non dimenticare”

Incidente Linate, vent’anni dopo il disastro aereo: "Tragedia da non dimenticare"

Milano ha ricordato le 118 vittime, il bilancio più tragico della storia italiana

(Milano). Milano ha reso omaggio alle vittime della strage di Linate, nel ventennale dalla tragedia avvenuta l’8 ottobre 2001, con una messa celebrata dall’arcivescovo Mario Delpini al Bosco dei Faggi di Milano, il luogo a perenne memoria delle persone che morirono nello schianto, il più grave disastro aereo della storia italiana, fra un Cessna e un velivolo della Scandinavian Airlines in fase di decollo. Proprio lì sono stati letti i 118 nomi delle vittime e sono state deposte anche diverse corone di fiori ai piedi del memoriale prima di osservare un minuto di silenzio. (Antonio Lopopolo/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
annunci esiste al momento qualcuno e non ho fatto nulla uno della delle vittime era proprio mio caro caro caro amico eh Ci univa la veloci e diceva adesso ha la moglie la vedova che quasi ogni volta che vado a sciare ormai purtroppo ci posso andare poco penso a lui Ma al di là del mio ricordo personale in questo però un esempio di una tragedia milanese che è stata in qualche modo convertire speranza in azione perché il comitato ha fatto molto eh e la sicurezza dell’aeroporto e non solo dirti Linate migliorate anche le condanne fossero state molto più alte che cosa cambiava i nostri cari ritornavano non sarebbero ritornati ugualmente sappiamo che sul in Italia funziona così lo davamo pernottamente per scontato Questa è un po’ una tragedia dimenticata tanto fumo tanto scalpore all’inizio e poi dimenticati cose che non deve essere ma non deve essere Non tanto per piangere ci addosso io e noi non vogliamo che venga ricordata perché vogliamo a poverini state male asciughiamo le lacrime no se se abbiamo voglia ce li asciughiamo per conto nostro siamo qui a celebrare la messa per ricordare le vittime della tragedia di Linate perché non vogliamo che i capricci e le favole cancelli No il ricordo di tante vittime nei giorni dei capricci e delle favole si cerca rimedio alla tristezza con la distrazione desideriamo invece ascoltare il Vangelo lasciarci illuminare dalla parola di Dio aeroporto di Linate comunque è stato sempre sicuro sulle persone che non sono sicuro ci vorrebbe la commissione di inchiesta sull’incidente di Linate e sul processo di girare le contane quale contano Chi è che è andato in galera non è andato nessuno poi ci tratta dei più grandi disastri aerei dell’aviazione Civile italiana e nessuno ha fatto un giorno di galera ci sentiamo dopo io ripeto io tutti i giorni vivo dagli ospedali