INTERVISTA A UMBERTO SMAILA ▷ “POLITICALLY CORRECT? C’È ARIA DI INQUISIZIONE E MOLTO CONFORMISMO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Lo Showman Umberto #Smaila compie 53 anni di carriera. Il mondo dello #spettacolo Smaila lo conosce bene, come quello della notte. Infatti uno dei suoi show più celebri fu Colpo Grosso: un inno alla #trasgressione, che andò in onda per cinque stagioni in seconda serata.
Tra i suoi film e programmi televisivi più celebri anche: Arrivano i Gatti, Gli Inaffidabili e Gian Burrasca.
Francesco Caselli lo intervista a Radio Radio Café per rievocare la nostalgia di quei tempi spensierati e leggeri, in cui c’erano meno guerre, meno difficoltà economiche e soprattutto meno politicamente corretto.

Gli anni ’80 furono per la #tv italiana degli anni indimenticabili. "C’era una voglia di vivere eccezionale, c’erano molti meno problemi, non dico superficialità, ma si viveva in maniera un po’ più leggera. Con poco coinvolgimento nei fatti politici, c’erano meno guerre e meno pensieri".
Con Colpo Grosso, Smaila diede letteralmente un grosso colpo alla sua carriera lavorativa.
Un genere di format televisivo che ad oggi forse sarebbe difficile da replicare, visto l’onda del politicamente corretto del momento.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/