“Io ti do la garanzia, tu ti indebiti in banca”: così gli ex governi hanno fatto chiudere le imprese

Assistiamo ad un fenomeno poco noto al grande pubblico ovvero un #rimbalzo tecnico, negli anni del Covid cioè #dal 2019 al 2021 in merito ai #prestiti dati alle imprese da parte delle banche. Dobbiamo forse ritenere che il sistema economico italiano, per qualche misteriosa ragione, abbia registrato un aumento di improvvisa espansione, atta a far concedere alle banche una maggior quota di prestiti?

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/
Sembrerebbe paradossale, dato che i #bilanci delle imprese italiane, durante il periodo pandemico hanno registrato un #peggioramento, di tutti i parametri di equilibrio bancario, cioè #reddituale, patrimoniale e finanziario.

Evidentemente la spiegazione va cercata altrove ed è inoltre dovuta una considerazione nuovamente strategica. È chiaro che le misure del lockdown, le #riduzioni forzate di affari, non possono che comportare un peggioramento di tutti gli indici strategici aziendali in logica di #Balanced Scorecard e di #analisi finanziaria del bilancio.

Ho usato termini tecnici perché credo che tutti debbano comprendere che c’è stata una vera e propria menzogna – o meglio una mezza presa in giro – da parte del mondo politico. Durante i governi precedenti le misure d’aiuto da loro date alle imprese, le quali sono state costrette alla chiusura a causa dei lockdown, sono state: #“Vai avanti tu. Io ti do la garanzia e tu ti indebiti in banca.” Quindi questi dati grafici e il rimbalzo di aumento dei prestiti alle imprese di cui sto parlando non sono per nulla sani.

Non c’è stato alcun aumento di investimenti, di occupazione e io prevedo che sarà foriero di grandi sventure perché ciò vuol dire che: prima di tutto il #governo Conte -seguito e confermato dal #governo Draghi – non ha fatto nulla per agevolare le imprese. Hanno inoltre invogliato gli imprenditori ad andare ad #indebitarsi in banca con garanzie statali. Questo è un #errore tecnico gravissimo perché si ha un’impresa danneggiata sul piano economico che si va a far indebitare sul lato patrimoniale. È dunque chiaro che bisognava aiutare le imprese attraverso altre modalità.

#Malvezzi Quotidiani – L’ Economia Umanistica spiegata bene con Valerio Malvezzi