Italia sempre più povera? Altro che caso, è una pianificazione. E le elezioni non cambieranno nulla

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

C’è una notizia che rimbalza in questi giorni sui giornali, il fatto cioè che quest’autunno ci saranno milioni di persone a rischio #povertà. Allora voglio leggervi una cosa che ho scritto un po’ di tempo fa: ‘La distruzione dello #Statosociale è stata una conseguenza necessaria, pianificata da chi – avendo il controllo indebito della moneta – ha ritenuto che un popolo debole fosse più facilmente controllabile. Scientemente è stata adottata una #politicaeconomica volta a rendere nei decenni sempre più debole, meno reattivo e meno consapevole il popolo occidentale. Quello del resto del mondo – soprattutto dei Paesi del #terzomondo – non era certamente un problema, costituendo anzi una risorsa di #schiavitù importabile e pressoché inesauribile, data la dinamica delle nascite. Tale schiavitù, anzi, avrebbe comportato un fattore competitivo fortissimo su #salari e #diritti, tale da dare il colpo di grazia a chi, eventualmente, avesse osato opporsi a tale disegno di dominazione. Ciò è stato realizzato a tre livelli scientemente, corrispondenti alle tre fasi di sviluppo del prodotto, esattamente come si fa nel #marketing‘.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Quando parlo di #Economiaumanistica credo di interpretare questo bisogno: il bisogno sostanzialmente di dire basta. Esiste un altro modo di fare #economia. Quel disegno che vi ho appena descritto è possibile cambiarlo, ma è possibile cambiarlo dentro di noi. È inutile che voi pensiate di risolvere il problema fra poco, andando a #votare: ma chi? Ma chi veramente ci rappresenta? Questa è la domanda che mi fa impazzire perché io vedo che ormai gli uomini e le donne politiche parlano del sesso degli angeli, di #sloganelettorali, è tutto uno slogan. Ma i veri problemi, i problemi fondamentali delle persone (la povertà, il #lavoro) non sono argomento di #programmaelettorale.

#MalvezziQuotidiani – L’Economia Umanistica spiegata bene con #ValerioMalvezzi