L’ inaccettabile si è ormai realizzato: la super infame tessera verde è divenuta tragica realtà

Ebbene sì, ci siamo. Sono giorni davvero mesti per la nostra Italia e, più in generale, per l’idea stessa di #democrazia. Diventa a tutti gli effetti operativa la super infame tessera verde. Con questa un’intera categoria di cittadini cessa, di fatto, di essere trattata come portatrice degli stessi diritti e delle stesse #libertà. Quanti da ieri non siano muniti della super infame tessera verde decadono a rango di non cittadini. L’eroinomane Mario #Draghi lo ha lasciato intendere apertamente sperando che gli attualmente non tesserati rientrino al più presto nella società.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Ormai i tesserati potrebbero essere definiti ‘tessierati’, dato che ormai non si può sfuggire alla benedizione di massa con il laudando siero in saecula saeculorum. Ed ha ragione #Agamben, che più volte ho menzionato, secondo cui chi si trova privo dell’infame tessera verde viene perciò istituito come portatore di una stella gialla virtuale. Ciò che sta accadendo che nel paese è un abominio inaccettabile, come un abominio inaccettabile è il fatto che il più accettino con euforia o con depressiva rassegnazione.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2021/12/super-infame-tessera-vaccino-covid-diego-fusaro/

RadioAttività, lampi del pensiero con #DiegoFusaro