La forza di Biagio: “Dopo l’incidente mi dissero che non avrei più camminato e invece sono in piedi”

Biagio Vitiello è un giovane ex calciatore che nel 2015 è rimasto coinvolto in un terribile incidente: dopo il coma e oltre sette mesi in ospedale, è riuscito a rialzarsi dalla sedia a rotelle nonostante per i medici fosse destinato a perdere l’utilizzo delle gambe. "Per me non esiste dire non ce la faccio" racconta. In seguito allo schianto, il giovane ha perso la memoria, riportando gravi ferite che ancora oggi hanno lasciato il segno, come la paraplegia incompleta riportata alla parte sinistra del corpo. "Inizialmente dissero a mio padre che ero morto. Ho fatto i salti mortali per arrivare a stare come sono adesso: c’è sempre una soluzione, basta credere in se stessi". 

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/YSZlmeSwliWM75ht