La guerra in Ucraina squarcia il velo sulle colpe della Nato: cadono le bugie dei circensi mediatici

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

È guerra! In #Ucraina è alla fine accaduto da ieri ciò che dal 2014 si paventava ciò che dovesse presto o tardi accadere. Si è realizzato appieno lo scontro il Leviatano a stelle e strisce e la Russia di Putin. Quest’ultima non è disponibile a piegarsi all’americanizzazione del mondo e quindi al suo graduale accerchiamento gestito dalla #Nato.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Dal 1989 e seguenti gli stati uniti d’America mirano ad occupare un poco alla volta gli spazi post sovietici. Venuto meno il colosso sovietico all’indomani del crollo del muro di #Berlino, gli #StatiUniti hanno preteso da subito di passare all’incasso e dunque di americanizzare gli spazi post sovietici facendo della #Russia stessa una semplice appendice rispetto al proprio dominio con rivoluzioni colorate e con manipolazioni ideologica, con permanente diffamazione a reti unificata della Russia, demonizzata come un paese dittatoriale, ora come una monarchia di tipo autoritario, una forma di ritorno alla zarismo.

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/02/ucraina-nato-biden-putin-fusaro/

#RadioAttività, lampi del pensiero con #DiegoFusaro