LA MELONI HA LE MANI LEGATE? ▷ BORGONOVO: “DEVE STARE ATTENTA, HA IL TERRORE DI INDISPORRE QUALCUNO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

C’è chi aveva visto nell’avvento a #PalazzoChigi di #GiorgiaMeloni la speranza di un futuro migliore per l’Italia. O quantomeno, il vento di un possibile cambiamento. I recenti avvenimenti, però, fanno storcere il naso a chi credeva davvero che tutto questo fosse possibile. Non da ultimo, l’incontro tra il Presidente francese, #EmmanuelMacron, e la leader di #FratellidItalia. E se la Meloni avesse le mani legate? #FrancescoBorgonovo analizza la situazione.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

"Questo #Governo ha il terrore di indisporre qualcuno – pensiamo alle manine del #FondoMonetarioInternazionale che ha già detto ‘questo si fa’, ‘questo non si fa’ o a Macron che subito dopo la stretta di mano alla Meloni ha detto ‘vigileremo sui diritti’ -. La Meloni, che non è scema, l’ha capito e sta tentando questo approccio diverso dal passato, che è difficile. Il problema è che quando poi prendi questa china è difficile uscirne: la soglia tra ‘faccio buon viso a cattivo gioco’ e ‘mi adatto al gioco degli altri’ è molto sottile, bisogna stare attenti. Io vorrei che ogni tanto, oltre ai #mercati, venissero rassicurati anche gli italiani".