La Viola annuncia in TV la prossima “crociata”: non è un caso che accada proprio ora

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Stanno facendo assai discutere, con posizioni anche ampiamente divergenti fra loro, le parole recentemente pronunziate dalla dottoressa Viola e prontamente rilanciate su tutti i principali quotidiani nazionali. La dottoressa Viola abbiamo appreso a conoscerla precipuamente nei due anni scorsi, dell’emergenza pandemica, ove ella appariva come una delle più presenti voci nel dibattito di quella che chiamavo la cricca dei #virologi mediatici #superstar, di coloro i quali avevano accesso permanente al dibattito pubblico in quanto specialisti, virologi di professione o no che fossero. Anche perché, se, bene ho inteso inteso, la dottoressa Viola non è propriamente virologo di formazione, essendo il suo titolo accademico un altro. Ma poco importa. Il punto essenziale di cui mi preme discutere, in questo caso, sono le sue recenti dichiarazioni. Leggo sui principali quotidiani che ella ha detto che il #vino nuoce alla salute e poco conta il fatto che se ne beva anche un bicchiere. Certo, più bicchieri si bevono e più diventa dannoso, ma anche un solo bicchiere è dannoso, ha precisato la dottoressa Viola.

▷ CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2023/01/vino-unione-europea/

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/