L’EVIDENTE GIOCO DEI POLITICI: L’ELEZIONE DI IGNAZIO LA RUSSA CONFERMA LO SPETTACOLO GOVERNATIVO

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La XIX legislatura inizia a formarsi e non mancano i soliti retroscena politici: la notizia più sconvolgente rimane l’elezione di #IgnazioLaRussa a Presidente del #Senato, la seconda carica più importante. Sconvolgente perché, a quanto sembra, #ForzaItalia non lo ha votato. Con 116 voti favorevoli è comunque riuscito a superare la soglia, ma allora chi è stato a permettergli questa vittoria? #Renzi alza le mani o meglio, come solito, se ne lava completamente dichiarando in seduta: "Non siamo stati noi, l’avrei rivendicato". Rimane comunque il fatto che, non essendo coinvolto il #centrodestra , l’opposizione ha fatto sì che La Russa assumesse la carica. Ad aggravare la situazione #Berlusconi manda un bel ‘vaffa’ allo stesso La Russa, dichiarando così apertamente che la #coalizione del centrodestra è frammentata in questa fase di consultazioni. Nel frattempo #LorenzoFontana è stato eletto a Presidente di #Camera. Come andrà a finire?

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Una via per la pace c’è, ma chi la vorrà percorrere? #Russia e #Ucraina sono ai ferri corti, Putin avanza e non ha intenzione di fermarsi mentre il mondo cerca un capo espiatorio, il villain di una guerra che ormai va avanti da mesi mietendo vittime, economicamente e socialmente parlando. E mentre gli altri fanno questa ricerca spassionata ed inutile, #Putin ed #Erdogan si incontrano. Russia e Turchia si siedono a tavolo per affari e gas. L’ #Italia , l’ #Europa, sempre sul fanalino di coda.

#Energia, arresto sul rincaro? Così fa intendere #ItaliaOggi titolando la prima pagina: "Bollette, aumenti più difficili".

00:00 – News sull’insediamento, le contraddizioni dei media: Ignazio La Russa eletto senza voti di Forza Italia, Renzi mette le mani avanti.
5:00 – Opposizioni al Governo e gerarchie europeiste
9:15 – Guerra russo-ucraina: una via per la pace c’è. Nel frattempo Putin ed Erdogan si incontrano.
12:50 – Novità sul fronte bollette: aumenti in stallo?
18:30 – Questioni belliche dimenticate, l’accento di Sandro Veronesi
25:40 – Accordi bilaterali tra Francia e Germania. E noi?
29:35 – Un mondo multipolare e la questione multe
36:30 – Gas, prospettive?