LIBERO BERSAGLIATO DAL CORTEO FEMMINISTA ▷ SECHI IN DIRETTA: “SE FOSSE SUCCESSO A REPUBBLICA…”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Il tragico caso di Giulia Cecchettin ha scatenato un’ondata di #femminismo e di conseguenti manifestazioni.
Una di queste ha colpito però la sede di #Libero. Nel mezzo di un #corteo contro la violenza di genere, i manifestanti si sono rivoltati ai piedi della sede del quotidiano, a Milano. Lo racconta all’AdnKronos lo stesso direttore responsabile Mario Sechi: "Sono arrivati proprio qui sotto e hanno cominciato a urlare di tutto. La cosa più ‘carina’ che ci hanno detto è che saremmo fascisti".
Una manifestazione che ha destato non pochi dubbi sulle sue modalità. In diretta a Lavori in Corso, Sechi spiega cosa è successo l’altro giorno.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: