L’IMBROGLIO DEI VACCINI SCADUTI ▷ MELUZZI; “CAPIRAI, IL CAPO PFIZER É AMICO DELLA VON DER LEYEN”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

"Se ne sono viste tante nella storia. Ma è chiaro che di fronte a interessi così grandi, cosa vuoi che gliene freghi della scadenza o della salute della gente?". L’inchiesta di #Report sui vaccini scaduti e poi riclassificati continua a far discutere. Eppure, nonostante l’evidente gravità della vicenda, il Professor #AlessandroMeluzzi, medico psichiatra, psicologo e psicoterapeuta, non si mostra troppo sorpreso. "Una situazione del genere interesserebbe a uno Stato, se ce ne fosse uno sovrano con un Presidente del Consiglio e un Presidente della Repubblica in grado di mandare a quel paese #AlbertBourla, amministratore delegato di #Pfizer. Peccato che Bourla è sodale di #Ursulavonderleyen, il cui marito lavora per lui e che è in grado di comprarsi l’#Italia intera. Mi stupisco del vostro stupore. Potrebbe mai #Mattarella, con quel suo tono sussiegoso, far notare che questo imbroglio sulle scadenze non va bene? E figuriamoci #Draghi, che fa parte della band. Come dice #Machiavelli, ‘il potere gronda di lacrime e sangue’. Nessuna sorpresa, quindi".

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Che poi oggi la polemica sui vaccini contro il Covid-19 quasi non fa più notizia. Soprattutto dopo che #Ranucci e colleghi hanno scoperchiato, oltre al trucchetto delle scatole scadute, il vaso di Pandora delle 321 milioni di dosi acquistate dall’Italia (come se il governo mirasse a inocularne addirittura sei a ogni cittadino). C’è davvero bisogno di altro? Forse sì. Ce lo ricorda #AlbertoContri: "Sono state comprate anche le dosi per il vaiolo delle scimmie, ben 5 milioni di dosi". E allora, in questa corsa sfrenata a chi ha il vaccino più inutile, perché non pensare a quello contro la #malattiadiLyme? Tanto ormai…"